S.Maria, frazione Pieve, è il monumento di maggior valore artistico, risalente all'XI secolo, tipica costruzione romanica. E' ripartita in tre navate da archi a pieno centro, visibili, anche se danneggiati, sono gli affreschi.

S.Bernardo, frazione Montinelle, del XV secolo con prospetto a capanna e l'interno a due campate, conserva un unico affresco raffigurante la Madonna.

S.Lucia, frazione Balbiana, ad aula unica conserva pregevoli affreschi tardo-gotici (XV secolo).

S.Caterina, frazione Gardoncino, ad aula unica, conserva ancora integro il rosone centrale in cotto con una raggiera decorata da cerchielli.

S.Giorgio, Loc. S.Giorgio, in posizione panoramica suggestiva, nell'interno sono conservati interessanti affreschi del XIV secolo.

SS.Trinità, frazione Solarolo, sec.XV, prospetto a capanna con rosone in cotto, scandita in tre campate da due archi a pieno centro.

In epoca recente si sono aggiunte la chiesa di S.Giovanni Decollato, in commenda alla religione Maltese e la Chiesa Parrocchiale consacrata nel 1781.

Del castello di Solarolo, distrutto nel 1262, è rimasto solo il mastio successivamente trasformato in campanile.