Superfice

Abitanti

Kmq 10 3028

Prefisso Tel

C.A.P.

030 25080

Alt s.l.m.

Dist. BS

120 m. 29 Km.
PATRONI:

S. Emiliano, 22 novembre

CENNI STORICI:

Polpenazze, ridente comune della Valtenesi collinare, è situato a 30 Km da Brescia, in una suggestiva e splendida posizione panoramica. l primi insediamenti umani in questa zona risalirebbero al IV millenio a.C. e riguarderebbero alcune popolazioni stanziate nella zona del lago Lucone.
Questa terra fu poi abitata dagli Etruschi e dai Romani. Le successive invasioni e le scorrerie degli Ungari, fecero piombare la zona in un oscuro arretramento che portò all'abbandono dell'agricoltura e alla disgregazione. Una rinascita a livello economico e culturale si eboe nel XV secolo e precisamente il 29 agosto 1454, quando l'assemblea di 38 capifamiglia approvò e confermò gli Statuti del Comune. Si delineava così la nuova amministrazione comunale con l'elezione di un console, un tesoriere e alcune guardie campestri. Nei secoli successivi Polpenazze conobbe un notevole sviluppo demografico. Nel 1965 attorno al lago Lucone, il Gruppo Grotte di Gavardo ha riportato alla luce alcuni reperti risalenti all'età del bronzo, e una piroga della lunghezza di 4 metri.

ECONOMIA:

Importante centro vinicolo, Polpenazze impronta la sua economia prevalentemente intorno alla produzione di vino e olio. Nel mese di maggio si tiene l'ormai rinomata "Fiera del vino della Valtenesi" che, con i suoi stand e i suoi concorsi enologici, è divenuta un appuntamento famigliare per la gente delle località circostanti. Altre manifestazioni folcloristiche si svolgono nel mese di settembre in occasione della vendemmia.

ARTE:

Sicuramente il monumento più pregevole che Polpenazze conserva è la chiesa di S.Pietro in Lucone, magnifica pieve medievale posta sul colle del cimitero, circondata da una suggestiva cornice di cipressi. Nell'interno, a tre navate,si possono ammirare affreschi e un antico organo. Del castello, sorto a difesa dagli Ungari,rimangono alcune mura e tracce del vecchio ingresso. La chiesa parrocchiale dedicata alla Natività di Maria Vergine, fu terminata nel 1595, mentre la facciata è un rimaneggiamento risalente al 1907. All'interno si conservano alcune tele del Marone, del Cassali e del Sigurtà. ll Seicento fu un secolo di fondamentale importanza per l'edilizia privata di Polpenazze. Secenteschi sono: Casa Palazzi (il più grande edificio del paese), Casa Ronca, PaLazzo Bottarelli a Picedo, datato 1623. Sempre a Picedo si può ammirare la Chiesa di S.Antonio che conserva alcuni affreschi del XVI secolo.

Informazioni Comunali:
Orari degli uffici e di ricevimento degli assessori e del sindaco, informazioni politiche.
Attività Commerciali
Qui è possibile accedere a tutte le attività del paese tramite una veloce ricerca.
Servizi Pubblici & Sanitari:
Potete trovare servizi riguardanti la sanità, i trasporti, l'istruzione...
Locali:
Tutti i migliori pub, ristoranti, sale giochi, cinema e spettacoli della zona.
Servizi Religiosi:
Orari delle funzioni e informazioni parrocchiali.
Sport:
Centri, palestre e avvenimenti sportivi.
Da Visitare:
Monumenti e luoghi più suggestivi del paese.
Miti e leggende, Curiosità e altro...:
Sapevate che?
Fiere:
Feste, sagre, manifestazioni folkloristiche.