Superfice

Abitanti

Kmq 5,8 1254

Prefisso Tel

C.A.P.

0365 25080

Alt s.l.m.

Dist. BS

203 m. 28 Km.
PATRONI:

San Albano,3 agosto

CENNI STORICI:

Il piccolo centro benacense, posto su una piccola altura a 23 km da Brescia, ha origini molto remote come dimostrano i ritrovamenti di oggetti dell'età del bronzo, che rivelano la presenza di insediamenti palafitticoli. ll periodo romano è testimoniato da alcune lapidi, ma soprattutto da un ara sacrificale del I secolo a.C. rinvenuta di recente sotto il pavimento della cappella di S.Maria Elisabetta, collocata all'interno di un antico monastero nella frazione di Chizzoline. Dopo le devastazioni operate dagli Ungari, Soiano passò agli scaligeri e, in seguito, alla Repubblica Veneta. Passato al dominio dell'Austria, perdette anche la propria autonomia e venne aggregato ad altri comuni circostanti. Ottenne l'attuale indipendenza nel 1947.

ECONOMIA:

Centro agricolo per eccellenza, Soiano primeggia nella produzione di vini (Rosso e Chiaretto del Garda) e olio. Si segnala anche 1' allevamento dei polli. ll turismo è soprattutto residenziale. Di recente è stato realizzato il "Garda Golf", con i suoi 90 ettari di prati che si snodano su dolci declivi con vista sul lago. Sagre folcloristiche (Sagra di S.Rocco in agosto), Soiano offre anche possibiltà culturali organizzando nel corso dell'estate, mostre di pittura, di ceramiche decorate a mano e le originali marionette, opera del pittore Tancredi Muchetti. Un buon impulso ha ricevuto in questi ultimi anni l'attività edilizia.

ARTE:

Il Castello, ridotto soltanto al mastio e alle mura, risale al Xl secolo. All'interno solo una piccola parte, presso l'ingresso, è costruita, il resto è mantenuto a giardino. La secentesca chiesa parrocchiale, dedicata a San Michele Arcangelo, conserva nel suo interno quadri del Celesti ("Annunciazione") e del Bertanza ("Madonna con i Santi Sebastiano e Michele"). Si può anche ammirare uno splendido organo del 1694. Del 1610 è la chiesa di San Carlo a Chizzoline (eretta proprio sul luogo ove la tradizione vuole che il santo abbia fatto sosta per riposarsi) nella quale una pregevole pala del Bertanza campeggia sopra 1' altare in pietra. Sempre secentesca è la chiesa di S.Elisabetta in Castelletto; di rara bellezza i marmi delle decorazioni attorno all'altar maggiore. La già citata chiesina di S.Maria EDsabetta, di proprietà privata, costituisce solo l'abside della chiesa originaria di un antico monastero che ivi sorgeva e che ha dato il nome alla località.

 

Informazioni Comunali:
Orari degli uffici e di ricevimento degli assessori e del sindaco, informazioni politiche.
Attività Commerciali
Qui è possibile accedere a tutte le attività del paese tramite una veloce ricerca.
Servizi Pubblici & Sanitari:
Potete trovare servizi riguardanti la sanità, i trasporti, l'istruzione...
Locali:
Tutti i migliori pub, ristoranti, sale giochi, cinema e spettacoli della zona.
Servizi Religiosi:
Orari delle funzioni e informazioni parrocchiali.
Sport
Centri, palestre e avvenimenti sportivi.
Da Visitare:
Monumenti e luoghi più suggestivi del paese.
Miti e leggende, Curiosità e altro...:
Sapevate che?
Fiere:
Feste, sagre, manifestazioni folkloristiche.