Superfice

Abitanti

Kmq 20,88 596

Prefisso Tel

C.A.P.

0365 25070

Alt s.l.m.

Dist. BS

900 m. 45 Km.
PATRONI:

S. Antonio abate, 17 gennaio

CENNI STORICI:

Il nome di Penica Alta, come quello di Pertica Bassa, non indica un agglomerato specifico, ma un in~ieme di località, i vari borghi (LeVrange, Hone, Presegno, Forno d'Hone, Avenone, Prato, Luemo, Udine, Hono et Hono) mantennero (nel 1609) sempre una vita amministrativa autonoma fino a quando Napoleone non li considerò come frazioni di comuni.
Alcuni repeni, un'ascia litica di serpentino e alcuni frammenti di rame di crogiolo,conservati nel Museo Archeologico di Gavardo e all'Università di Binningham, fanno risalire il nucleo originario al periodo Neolitico. Nel XV secolo questo territono fece parte della comunità delle Pertiche (una specie di repubblichetta semindipendente).Nel 1427 anche Pertica, come quasi tutti i paesi della valle, passò sotto il dominio di Venezia, la quale le concesse quasi subito una relativa autonomia ed una serie di privilegi (pochetasse, dazi sopportabili, libero commercio delle "ferrarezze" ecc.).ll comune, poi seguì pari pari le vicende storiche di tutta la Valle Sabbia.

ECONOMIA:

Il fenomeno dell'emigrazione ebbe un notevole incremento subito dopo la seconda guerra mondiale (molti emigrarono in Svizzera, Francia e Belgio). L'economia, fino ad allora era basata essenzialmente sulla pastorizia e lo sfruttamento dell'agricoltura montana. Successivamente si svilupparono attività artigianali a supporto delle industrie di fondo valle.

ARTE:

Le varie borgate che costituiscono il comune conservano numerosi affreschi murali ed interessanti costruzioni che vanno dal XV al XVII secolo. La parrocchiale di Belprato dedicata a S. Antonio Abate fu costruita nel 1744 sui resti di una cappella del 1300. All'interno si trovano affreschi di Gerolamo Zavarise, Antonio Zani e di Antonio Paglia. Altri edifici religiosi si trovano nelle varie frazioni; parrocchiale di Livemmo ( I 6 11 ) , palTocchiale di Lavino ( I 700), parrocchiale di Odeno (1700), santuario dei Morti di Barbaìne (1800, anche se è ricordato come "antichissima chiesuola sorgente in luogo eminente, sopra un sacello romano e che vuolsi essere ilprimo tempio della Val delle Pertiche ").-Straforello-.

Informazioni Comunali:
Orari degli uffici e di ricevimento degli assessori e del sindaco, informazioni politiche.
Attività Commerciali:
Qui è possibile accedere a tutte le attività del paese tramite una vloce ricerca.
Servizi Pubblici & Sanitari:
Potete trovare servizi riguardanti la sanità, i trasporti, istruzione...
Locali:
Tutti i migliori pub, ristoranti, sale giochi, cinema e spettacoli della zona.
Servizi Religiosi:
Orari delle funzioni e informazioni parrocchiali.
Sport:
Centri, palestre e avvenimenti sportivi
Da Visitare:
Monumenti e luoghi più suggestivi del paese.
Miti e leggende, curiosità e altro:
Sapevate che?
Fiere:
Feste, sagre, manifestazioni folkloristiche.